Novità da Xiaomi Miui Hellas
Xiaomi

Xiaomi: il nuovo brevetto rivoluziona lo sblocco dell'impronta digitale dello smartphone

Xiaomi-logo

H Xiaomi ne ha registrato uno nuovo Diploma di Brevetto per una nuova tecnologia, che estende l'area di riconoscimento dell'impronta digitale all'intero schermo.


Το interesse di Xiaomi per risolvere i problemi di sblocco delle impronte digitali è ormai noto. L'azienda, come molte altre aziende, sta cercando di migliorare lo sblocco dei propri smartphone, per renderlo non solo più veloce, ma anche più sicuro.

secondo con fonti dalla Cina , l'ultima idea presentata da Lei giugno è davvero interessante. Svelato un nuovo brevetto che offre la possibilità di sbloccare uno Smartphone tramite sensori da posizionare sotto l'intero schermo . Ciò significa che l'area per lo sblocco dello smartphone si estende per quasi tutto lo schermo, e non si limiterà a un piccolo punto.



I sensori di impronte sotto lo schermo stanno diventando sempre più popolari sugli smartphone, ma c'è un grosso limite:  volontà devi posizionare il dito appena sotto una parte specifica dello schermo in modo che le tue impronte digitali possano essere scansionate.

Quindi ora, il Xiaomi ha brevettato un nuovo brevetto per una tecnologia che può eliminare questa restrizione . È un brevetto che parla da sé estensione dell'area di identificazione di impronte digitali a schermo intero.

Il documento presentato afferma che questa tecnologia utilizza un certo numero di trasmettitori LED a infrarossi sotto il pannello AMOLED del display . In questo caso, i ricevitori di luce si trovano sopra i trasmettitori a infrarossi e insieme fanno parte del lettore del sensore di impronte digitali.

Ma come leggere le impronte su uno smartphone?

Il sensore capacitivo (sensore capacitivo) dello schermo indicherà esattamente dove si trova il dito, quindi un LED posizionato vicino a questo punto emetterà una luce infrarossa sotto lo schermo, che verrà riflessa ai ricevitori di luce, e invierà i dati raccolti a confrontare con i dati dell'impronta digitale memorizzati specificati dall'utente del dispositivo.


In questo modo, la nuova tecnologia può convertire parti specifiche dello schermo in lettori di impronte digitali , eliminando la necessità di toccare una parte specifica dello schermo per leggere le impronte digitali.



Va precisato a questo punto che questa tecnologia era già stata proposta da Huawei qualche tempo fa, ma comunque non è stato utilizzato su nessun dispositivo. Xiaomi ora punta a migliorare la sua esperienza di sblocco delle impronte digitali, ma non è ancora noto quando lo vedremo applicarsi ad alcuni dei suoi dispositivi.

Non dimentichiamo che in questo momento solo un altro brevetto depositato da Xiaomi, e come possiamo immaginare, il costi di attuazione di questo brevetto dovrebbe essere molto alto .


Mi TeamNon dimenticare di seguirlo Xiaomi-miui.gr a Google News per essere subito informato su tutti i nostri nuovi articoli! Puoi anche se usi un lettore RSS, aggiungere la nostra pagina alla tua lista semplicemente seguendo questo link >> https://news.xiaomi-miui.gr/feed/gn

 

Seguici su Telegramma in modo che tu sia il primo a conoscere ogni nostra novità!

 

Leggi anche

lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la distribuzione dei tuoi messaggi sulla nostra pagina.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Lascia una recensione

Leggi anche
Se insisti nel non occuparti di come proteggere il tuo digitale...
Traduci »