Novità da Xiaomi Miui Hellas
Guide

Windows 11: le 5 cose da fare subito dopo l'installazione (Istruzioni)

11 windows-logo

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a fare proprio questo finestre 11 ancora più facile da usare, ma anche per sfruttare le nuove possibilità che offrono.


Η aggiornamento di Da Windows 10 a Windows 11 è gratuito ed è fatto automaticamente. Infatti, se non lo hai fatto mentre il tuo computer lo supporta, Windows te lo ricorderà ogni tanto. Assicurati solo di avere un backup dei tuoi file, nel bene e nel male, anche se dovrai essere molto sfortunato per fare qualcosa. Ma dovresti anche sapere alcune cose su cosa farai dopo l'aggiornamento, in modo che tutto sia come dovrebbe essere.

Nel bene e nel male, il Microsoft li rende Windows per miliardi di utenti, quindi è certo Preimpostazioni di Windows potrebbero non essere adatti a te. Questo è il motivo per cui dovresti fare alcune cose, in modo da renderle ancora più facili da usare, ma anche per sfruttare le nuove possibilità che offrono.

1. Usa un account Microsoft

Per decenni, Windows ha utilizzato account utente locali, ovvero archiviati su ciascun computer. Windows 11, tuttavia, ti consente di utilizzare l'account Microsoft. La maggior parte degli utenti più anziani preferisce gli account locali, ma Microsoft account ha vantaggi. Ad esempio, fornisce una maggiore sicurezza.

Puoi usarlo Windows Hello per connettersi con un'impronta digitale o il riconoscimento facciale, fornendo anche la possibilità di autenticazione a due fattori, che fornisce una maggiore sicurezza se si trasporta spesso il laptop e c'è il rischio di smarrimento. Puoi anche crittografare il disco rigido. Un'altra funzione è quella di recupero, se dimentichi la password.

2. Rimuovere l'eccesso

Η Microsoft Negli ultimi anni ha deciso di aumentare i propri ricavi inserendo programmi di terze parti preinstallati su Windows. Questo è il motivo per cui vedi le icone di Spotify TikTok, Facebook o Instagram o Amazon Prime. Qualunque cosa non ti serva, puoi rimuoverli rapidamente, con pochi clic. Basta aprire il menu di avvio e fare clic con il pulsante destro del mouse su ciascuno di quelli che si desidera rimuovere. Nella parte inferiore del menu che apparirà, c'è Opzione di disinstallazione.

3. Immettere i collegamenti alle cartelle

Essa menu di avvio di Windows 11 è molto più semplice delle versioni precedenti. Ma hai la possibilità di aggiungere le tue scorciatoie. C'è anche la possibilità di inserire scorciatoie da cartelle ordinarie, come Documenti, immagini o download. Basta aprirli Impostazioni, vai a Personalizzazione, poi dentro Avvia e vai su Cartelle. Lì troverai gli interruttori per visualizzare (o rimuovere) più cartelle e cartelle (ad es. Impostazioni).

4. Sblocca la barra delle applicazioni

Η barra delle applicazioni è la nota barra nella parte inferiore dello schermo, dove vengono visualizzati il ​​pulsante di avvio, l'orologio e le icone dei programmi in esecuzione in un dato momento. Microsoft ha messo la possibilità di bloccare tutti i programmi che si desidera avere in prima richiesta e attraverso questo meccanismo ha aggiunto vari programmi e funzioni dalla fabbrica.

Ma puoi rimuoverli, per risparmiare spazio e rendere più funzionale la barra delle applicazioni. Vai a Impostazioni> Personalizzazione> Barra delle applicazioni e lì troverai, sotto forma di "interruttori", tutto ciò che puoi rimuovere. Ad esempio, la barra di ricerca, i widget, l'icona della chat e altro ancora. Rimuovi ciò che non ti interessa e ciò che non usi mai. Lì puoi impostare la funzione della barra delle applicazioni, se hai una seconda (o anche terza) schermata.

5. Configura OneDrive

Microsoft ti dà 5 GB di spazio su OneDrive, se sei connesso a Microsoft account (e non con un account locale). La cosa buona di OneDrive è che può connettersi alle cartelle Documenti, Immagini o persino desktop (se sei abituato a utilizzare il desktop come spazio di archiviazione) ed eseguire il backup di tutti i contenuti di tali cartelle nella sua memoria cloud. Microsoft!

In questo modo puoi essere sicuro che i tuoi file saranno sempre al sicuro e disponibili su qualsiasi computer su cui ti trovi, anche se il disco è danneggiato o se perdi il tuo laptop.

Ma devi ricordare che: perché la finestre 11 hanno specifiche molto specifiche, è possibile che il tuo computer non supporti l'aggiornamento.


Mi TeamNon dimenticare di seguirlo Xiaomi-miui.gr a Google News per essere subito informato su tutti i nostri nuovi articoli! Puoi anche se usi un lettore RSS, aggiungere la nostra pagina alla tua lista semplicemente seguendo questo link >> https://news.xiaomi-miui.gr/feed/gn

 

Seguici su Telegramma  in modo che tu sia il primo a conoscere ogni nostra novità!

 

Seguici su Telegramma (lingua ENG) in modo che tu sia il primo a conoscere ogni nostra novità!

Leggi anche

lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la distribuzione dei tuoi messaggi sulla nostra pagina.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Lascia una recensione

Leggi anche
Gli errori di risposta ai comandi vocali per Amazon Alexa είναι sono...
Traduci »