Novità da Xiaomi Miui Hellas
notizie

Stati Uniti e Gran Bretagna accusano la Cina di una diffusa campagna di hacking

Βe gli Stati Uniti accusano gli hacker legati al governo cinese di pirateria persistente che colpisce proprietà commerciali e dati commerciali sensibili - Gli Stati Uniti accusano due cinesi

Una mossa senza precedenti è stata fatta dai loro governi ΗΠΑ e la Gran Bretagna, accusando gli hacker legati al governo cinese di una campagna di pirateria informatica in corso finalizzata al furto di proprietà intellettuale su larga scala.

Secondo il Regno Unito, L'attività degli hacker in Europa, Asia e Stati Uniti viola le relazioni bilaterali cinesi e gli impegni internazionali.

Come trasmesso da Custode, in un atto d'accusa statunitense contro due cittadini cinesi, ha accusato gli hacker cinesi di aver ottenuto l'accesso non autorizzato ai computer di almeno 45 persone. Tra questi ci sono società commerciali, società di sistemi di difesa e agenzie governative statunitensi.

Hanno operato sotto la guida del Ministero della Sicurezza cinese 

Il British Foreign Office e gli Stati Uniti affermano che un gruppo di funzionari non governativi ha operato sotto la guida e la protezione della Central Intelligence Agency del Ministero della sicurezza nazionale cinese. Gli hacker hanno rubato i dati di 100.000 membri della Marina degli Stati Uniti, secondo l'accusa degli Stati Uniti.

Il gruppo di hacker aveva un'organizzazione che si adattava meglio a un'azienda che a una banda, ha detto un funzionario del governo britannico.

I funzionari affermano che la questione è stata sollevata privatamente ai massimi livelli in Cina per due anni. In effetti, Theresa May ha sollevato la questione, tra le altre cose. Tuttavia, la pirateria non si è fermata e i due paesi stanno ora intraprendendo azioni legali

Potrebbero rubare centinaia di gigabyte di dati 

I pubblici ministeri accusano Zhu Hua e Zhang Shillong di agire per conto del ministero della sicurezza cinese. I documenti del tribunale depositati presso la corte federale di Manhattan, affermano che molte aziende coinvolte nell'aviazione e nello spazio fino alla tecnologia medica sono state vittime della loro azione. I pubblici ministeri accusano gli hacker di essere in grado di sottrarre centinaia di gigabyte di dati.

Funzionari del centro nazionale sicurezza informatica afferma che il gruppo ha preso di mira la proprietà intellettuale e i dati commerciali sensibili. Un funzionario ha notato che è la penetrazione più seria, persistente ed estesa mai osservata nelle aziende globali, con molti tentacoli.

Il colpo più grande per le aziende tecnologiche 

Il ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt ha definito la pirateria "uno degli attacchi informatici più significativi e diffusi contro il Regno Unito e i suoi alleati fino ad oggi, che prende di mira i segreti commerciali e le economie mondiali". "Queste azioni devono finire".

Le aziende tecnologiche sono state le maggiori vittime dell'attacco informatico.

La Gran Bretagna non intraprenderà azioni punitive immediate, ma riesaminerà le misure di sicurezza delle grandi aziende nel nuovo anno per proteggerle meglio.

Hanno lanciato attacchi informatici in 12 paesi

Secondo l'accusa, gli hacker hanno lanciato attacchi informatici in 12 paesi per rubare segreti commerciali. Si dice che i due cinesi siano membri di un gruppo noto come APT 10.

Il team, dal 2006 al 2018, ha lanciato una "campagna globale" ottenendo l'accesso ai computer per rubare informazioni riservate e segreti del settore da 45 aziende in 12 paesi.

Il gruppo si rivolgeva ad aziende provenienti da Australia, Gran Bretagna, Canada, Giappone, Paesi Bassi, Nuova Zelanda e Svezia, tra le altre.

Secondo l'accusa, Zhu Hua e Zhang Shilong lavoravano per Huaying Haitai, in collaborazione con il ministero cinese.

"Si tratta semplicemente di frode e furto e questo ha dato alla Cina un vantaggio ingiusto a scapito delle aziende di questi paesi che rispettano le regole internazionali", ha affermato il sottosegretario alla giustizia Rod Rosenstein. La Cina avrà difficoltà a dimostrare di non essere responsabile, ha aggiunto, riferendosi alle accuse molto dettagliate e specifiche contro i due cinesi.

fonte

[l'id_gruppo_di_annunci = ”966 ″]

ΜNon dimenticare di unirti (registrarti) nel nostro forum, cosa che può essere fatta molto facilmente con il seguente pulsante...

(Se hai già un account nel nostro forum non è necessario seguire il link di registrazione)

Unisciti alla nostra community

Leggi anche

lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la distribuzione dei tuoi messaggi sulla nostra pagina.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Lascia una recensione

Leggi anche
Incrollabile nella sua espansione nel campo dei laptop, Xiaomi presenta un ancora nuovo...
Traduci »