Novità da Xiaomi Miui Hellas
Apple

Apple: minimo sei mesi, costa 107 miliardi di dollari ai suoi investitori!

ΛA causa delle scarse vendite di iPhone di quest'anno, molti fornitori e produttori di componenti come Qovro e Lumentum sono stati costretti a ridurre le loro previsioni di fatturato. Ciò ha portato alcuni a concludere inavvertitamente che Apple stia parzialmente congelando gli iPhone. Si stima che tutto ciò abbia portato a una perdita di $ 107 miliardi di Apple. Tuttavia, le cose stanno iniziando a riprendersi, ma inizialmente ha fatto scendere le azioni Apple al minimo di sei mesi.

 

Ieri a mezzogiorno le azioni sono scese del 2,5% alla borsa di New York. La caduta continua per 4 giorni arriva al 5° giorno consecutivo, che ha portato al calo più netto degli ultimi sei mesi. Le scorte di Apple sono scese dell'11% a $ 107 miliardi di perdite. Quest'anno il colosso di Cupertino è cresciuto solo dell'11% rispetto al 40% dello scorso anno.

Sia il calo delle vendite che le previsioni dei fornitori hanno portato a una situazione del genere per l'azienda in borsa. Ora le cose si sono riprese, come suggeriscono gli analisti agli investitori "Compra ora che si è tuffato". Tuttavia, l'aumento non è stato così significativo come il calo, ma almeno c'è una leggera ripresa.

I recenti sviluppi hanno anche portato l'agenzia di rating Guggenheim a declassare il rating creditizio di Apple all'equivalente del possesso. Hanno anche aggiunto che gli iPhone fanno le vendite più alte tra i prodotti dell'azienda "Non basta più" per mantenere la crescita dell'azienda.

Leggi anche:  VIVO V9: nuovo leak svela tutto sulla top model!

Il principale analista Huberty, d'altra parte, afferma che gli avvertimenti dei fornitori non dovrebbero danneggiare così tanto Apple. Huberty ha aggiunto che "La cattiva condotta del fornitore si riflette nelle indicazioni già più caute di Apple del 1 novembre e, soprattutto, non influisce sulle previsioni di sviluppo del servizio, che sono legate alla base stabilita e non a nuove spedizioni"., scrive Huberty in una nota ai clienti. "Siamo acquirenti di servizi forniti su base di mercato e il recupero delle quote porterà a profitti futuri".

Al momento, Apple sta cercando di aumentare l'utilizzo dei suoi servizi come l'App Store con diverse offerte. Stanno anche cercando modi per rendere più popolari Apple Care e iCloud, arricchendoli con più funzionalità per migliori margini di vendita.

fonte

ΜNon dimenticare di unirti (registrarti) nel nostro forum, cosa che può essere fatta molto facilmente con il seguente pulsante...

(Se hai già un account nel nostro forum non è necessario seguire il link di registrazione)

Unisciti alla nostra community

Leggi anche

lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la distribuzione dei tuoi messaggi sulla nostra pagina.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Lascia una recensione

Leggi anche
In un momento in cui la maggior parte dei produttori mostra una tendenza non solo a ridurre al minimo...
Traduci »